Come scegliere un computer per gaming in base alle esigenze di gioco: consigli e modelli migliori

Se volete acquistare il vostro primo computer da gaming  probabilmente vi sarete trovati in un mare di prodotti, modelli, benchmark e pareri contrastanti. Da macchine create specificamente per il gioco, a computer da lavoro utilizzabili anche per il gaming: la scelta è ampia e venirne a capo può essere veramente difficile.  Ma niente paura perchè, nella guida di oggi, vi parleremo di come scegliere un computer per il gaming  in base alle vostre esigenze di gioco; parleremo di componenti, modelli pre assemblati, prezzi e consigli per l’acquisto.

Introduzione.

Sappiamo tutti che un pc da gaming deve essere performante e realizzato in modo da essere migliorabile nel tempo, riparabile e, ovviamente, deve durare nel tempo. Dato che l’acquisto di un pc da gaming è un investimento non indifferente, scegliere il prodotto corretto è fondamentale: nelle prossime sezioni della guida vi aiuteremo, tramite delle semplici regole, a trovare il prodotto ideale per voi!

Pc da gaming: preassemblato o no?

Molti esperti del settore consigliano di evitare i prodotti preassemblati perchè, secondo molti, vengono sovraprezzati dai venditori. Effettivamente alcuni modelli e alcuni brand di pc da gaming preassemblati tendono ad essere più costosi della media.

Esistono però moltissimi lati positivi relativi all’acquisto di un pc preassemblato: in primo luogo non sono richieste le competenze tecniche necessarie ad eseguire un assemblaggio corretto. Le conoscenze in questione non sono molto difficili da acquisire ma attenzione ai tutorial online, molti sono approssimativi! In più, con un pc da assemblare, sono richieste anche competenze tecniche per quanto riguarda l’acquisto e la scelta dei singoli componenti.

In poche parole, se ritenete di avere le capacità tecniche per assemblare un pc, fatelo, solitamente si risparmia un po’ di denaro. Se, invece, non volete complicarvi la vita potete sempre optare per un pc da gaming preassemblato.

Fasce di PC e prezzi!

I pc, così come qualsiasi altro prodotto, possono essere suddivisi in fasce di prezzo,  le fasce di prezzo rispecchiano anche le funzionalità a performance della macchina. Vediamo le tre fasce di prezzo principali.

Entry level o fascia bassa: categoria di pc da gaming più economica presente sul mercato. Questa categoria di pc non contengono componenti di alto livello: ci si possono aspettare schede video integrate oppure schede video molto poco potenti. Per quanto riguarda la ram, il processore e la scheda madre, troviamo componenti il cui scopo è quello di far risparmiare l’utente, poco personalizzate, poco performanti ma, comunque, adatte a giocare molti dei giochi presenti sul mercato. Questa fascia di prezzo arriva fino a 600 euro, circa.

Fascia media. La fascia media è la categoria in cui si tende ad acquistare la maggior parte dei pc da gaming e lavoro. Se acquistate un pc per giocare in questa categoria, potete aspettarvi schede video, processori e ram sufficienti a performare anche sotto una quantità di lavoro relativamente alta. Ovviamente si parla di processori e schede video di produzione recente ma non di ultima generazione, la ram, invece, può arrivare fino a 16 gb. Attenzione all’alimentatore e alla scheda madre: questi due componenti sono spesso sottovalutati, ma da loro dipende la longevità della vostra macchina! Questa fascia di prezzo arriva fino a 900 euro circa.

Fascia alta questa è la fascia dei professionisti: troviamo pc con componenti di ultima generazione, con capacità di calcolo impressionanti e in grado di sostenere moli di lavoro considerevoli. Questi pc contengono tutte componenti pensate per dare il massimo: alimentatori che forniscono grandi quantità di corrente, schede video di ultima generazione, processori velocissimi e così via. Il costo di questi prodotti varia moltissimo in base alla personalizzazione, ai singoli componenti e al brand, comunque in linea di massima si può arrivare a spendere anche 2000 euro per un pc da gaming di fascia alta.

Come scegliere in base alle esigenze.

Nel caso dei pc da gaming esigenze significa soltanto una cosa: a cosa giocheremo con la nostra macchina? In base alla risposta a questa domanda potrete scegliere il prodotto ideale! Vediamo alcuni giochi popolari e quali pc sono necessari per giocarli.

pc di fascia bassa ci permettono di giocare a moltissimi giochi free to play  come Fortnite, Counter Strike e così via. Ma anche ad una grandissima quantità di giochi retro, oppure di giochi recenti ma con qualità grafica medio-bassa. Nel caso vogliate acquistare un pc da gaming di fascia bassa, non aspettatevi di poter giocare a giochi open world come the Witcher, con impostazioni grafiche altissime!

Nel caso dei pc di fascia media, invece, troviamo delle macchine che possono far funzionare praticamente qualsiasi cosa, con dei compromessi però. Ad esempio possiamo giocare a giochi “leggeri” con moltissimi frame per secondo, utile per tutti coloro che vogliono essere competitivi. Ma possiamo anche giocare a grandissimi giochi dalla grafica mozzafiato, non con settaggi massimi ma sicuramente con impostazioni medio-alte.

I pc di fascia alta invece, sono dei veri e propri “Hulk” del loro settore: possono far funzionare qualsiasi gioco con impostazioni grafiche massime, dandoci addirittura la possibilità di registrare, trasmettere in streaming o fare altro nel mentre. Questi prodotti sono ottimi anche per lavoro in quanto possono permetterci di far funzionare, allo stesso momento, più di un software grafico come Photoshop o Illustrator allo stesso momento.

Con i pc esiste una semplice regola: più si investe e maggiori sono le possibilità. Per risparmiare bisogna acquistare le componenti quando sono in sconto e così via. Una soluzione per tutti coloro che non possono investire immediatamente molto denaro è quella di acquistare un pc di fascia media-bassa per poi aggiornare le singole componenti in futuro, acquistandone di migliori.

Altri fattori da considerare.

Ovviamente esistono anche altri fattori da considerare, ad esempio la necessità o meno di usare il pc anche per lavorare, la necessità di spostarsi e così via. Ad esempio esistono moltissimi modelli di portatili da gaming che possono permetterci di giocare alla maggior parte dei videogiochi popolari al momento e, inoltre, ci permettono di avere la nostra macchina sempre con noi.

Speriamo che la nostra guida all’acquisto dei pc da gaming in base alle esigenze di gioco vi sia stata utile!

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
Migliori Computer Gaming