Consigli per scegliere un computer da gaming per streming live: caratteristiche tecniche, funzioni, prezzi

No products found.

Tra i vari fenomeni del web che sono nati del mondo del gaming troviamo anche dei videogiocatori che fanno degli streaming live delle loro performance. Sono sia dei videogiocatori dell’ultima ora, che fanno più intrattenimento, sia dei veri e propri professionisti che giocando a titoli appena usciti o del passato in streaming, offrono un certo tipo di servizio. Negli ultimi tempi questo è diventato un lavoro a tutti gli effetti dai guadagni da capogiro.

Uno streaming per una partita di videogame necessita sostanzialmente di tre cose: una connessione ad internet, un computer e una webcam. Se si vuole intraprendere questa carriera, bisogna avere una buona conoscenza del PC da gaming e anche dell’ambito in cui viene usato, per permetterci di ottenere dei buoni risultati.

Cos’è lo streaming nei videogiochi

Lo streaming è una trasmissione in diretta che si registra attraverso il proprio canale. In ambito videoludico questi streaming sono fatti dai gamer in diretta mentre giocano a titoli di diverse tipologie. Nella maggior parte dei casi sono giochi appena usciti ma anche di diversi anni fa. Il fine è quello di intrattenere un pubblico di gamers, ma non necessariamente, e fornire guide su come finire i proprio giochi preferiti.

Per realizzare degli streaming live di partite di videogiochi che catturino l’attenzione dell’utenza non servono grandi mezzi. Basta qualche consiglio mirato e ci si può riuscire in maniera piuttosto economica e semplice. L’importante è avere delle idee, essere dei bravi gamers e avere una buona capacità d’intrattenimento.

Caratteristiche basiche di un computer da streaming

Quando si sceglie un computer da streaming, dobbiamo decidere inizialmente tra un PC fisso o uno portatile. Questo dipende molto dal nostro budget. Un PC fisso ci darà il vantaggio di una personalizzazione maggiore, con gli spazi interni del case più ampi e che consentono una migliore dissipazione del calore.

Va detto che molti dei videogiocatori che trasmettono in streaming live hanno quasi sempre un PC da gaming fisso. Questo per le caratteristiche peculiari che offre ma anche perché garantisce un’estetica molto più esuberante e professionale.

La componentistica base del nostro computer da streaming dalle buone performance non sono molte. I quattro principali elementi che ci garantiranno una buona scelta per il nostro PC sono:

  • Il processore: è il cuore della nostra macchina e quella che più di tutte ne detta la velocità e la potenza per l’esecuzione dei nostri videogiochi; 
  • La scheda grafica: determina la resa grafica dei nostri titoli e tutti gli effetti visivi relativi;
  • La RAM: è un tipo di memoria consente il trasferimento di grosse moli di dati che rendono più fluide le immagini e le azioni dei nostri giochi;
  • L’Hard Disk: quanto più è capiente e veloce, tanto più ci darà possibilità nell’usufruire del maggior numero di videogiochi che preferiamo;

Il PC da streaming e la sua componentistica

Per rendere il nostro computer da gaming il più possibile adatto alle nostre esigenze di streaming dovremmo avere attenzione di possedere determinati requisiti.

  • Il processore è l’elemento principale del PC. Bisogna puntare ad averne uno con la maggior potenza possibile di calcolo. Per garantirci delle elevate prestazioni durante le nostre partite e gestire anche lo streaming;
  • La scheda grafica ha bisogno di elevati standard per una buona esperienza di gioco. Generalmente dovremmo avere una scheda grafica con non meno di 8 Gb di memoria dedicata. Per consentire ai nostri streaming di far vedere il videogioco in esame alle più elevate risoluzioni;
  • La RAM è molto sfruttata nei videogiochi di ultima generazione e non dovrebbe mai essere sotto i 16 Gb. Anche superiore, se i videogames lo necessitassero. Per lo streaming sarebbe opportuno avere una RAM da 32 Gb, per una performance l’ideale;
  • L’Hard Disk invece va scelto con almeno uno interno per l’archiviazione veloce. Ma è consigliato averne anche uno esterno per trasferire i dati e per alleggerire il peso della nostra macchina che sarà spesso piena dei nuovi giochi in prova;

Conclusione

In conclusione, se decidessimo di diventare dei videogiocatori che trasmettono i loro streaming live, un aspetto a cui prestare attenzione sarà il setup del nostro computer. Bisognerà avere anche una buona webcam e una connessione a fibra ottica che sostenga agevolmente la trasmissione live.

Il budget che vogliamo investire e la qualità finale che vogliamo ottenere dai nostri streaming definiranno le nostre scelte. Se puntiamo sempre al massimo della qualità, dovremmo optare per un modello di computer da gaming il più possibile professionale. Al fine di avere la grafica dei nostri giochi alla più alta qualità, ma sborsando cifre molto più alte.

Dovremmo dunque basarci sulla qualità finale che vogliamo ottenere. Prima di acquistare un computer da gaming per streaming, sarebbe molto utile, qualora lo conoscessimo, chiedere il parere di un gamer che fa già questo lavoro. Perché saprà darci qualche utile consiglio per tutte le particolarità e i trucchi che si nascondono in questa nuova tipologia di intrattenimento.

Appassionato scrittore e vorace lettore di ogni genere letterario. Da anni lavoro nell’ambito dell’informazione sul web, trattando svariati temi che spaziano dalla tecnologia, ai videogames, dalla letteratura al cinema, dagli eventi d’attualità alle novità nel campo del benessere e del tempo libero.

Classifica dei Migliori Prodotti

No products found.

Back to top
menu
Migliori Computer Gaming