Quando scegliere un computer da gaming economico: considerazioni utili

Quando si decide di acquistare un PC da gaming spesso ci si pone in quesito se sia meglio acquistare un PC economico o più costoso. Questo perché solitamente si ha bisogno di caratteristiche elevate per far girare correttamente i giochi più nuovi. Una delle problematiche principali è quindi trovare il giusto compromesso tra ciò di cui si ha bisogno e la disponibilità economica. Perché se uno è un vero appassionato di videogames, avrà comunque la necessità di avere delle performance elevate.

Prima di acquistare un PC da gaming, bisogna quindi conoscere il tipo di caratteristiche che più facciano al caso nostro. Le offerte di setup economici sul mercato propongono dei setup già adatti per i gamers meno esigenti. Spesso sono soluzioni molto economiche ma possono anche non essere proprio la soluzione ideale per noi. Questa che vi proponiamo è una guida veloce per poter scegliere meglio un PC da gaming economico.

Caratteristiche principali del computer economico

Sul mercato c’è davvero una vasta scelta di vari assetti di computer diversi. Come prima cosa che dobbiamo scegliere se si preferisce un PC fisso o uno portatile. Questa è una scelta che è dettata principalmente dai nostri bisogni economici e secondariamente dalle nostre esigenze. Se ci sposteremo spesso con il nostro PC, il portatile diventa una scelta quasi obbligata.

Il PC fisso però ci dà il vantaggio consentirci una personalizzazione maggiore. Gli spazi interni del case poi essendo ampi, consentono ai componenti una migliore dissipazione del calore. Ma bisogna anche tenere a mente, se vogliamo optare per un computer economico, che acquistando un portatile di uguale potenza ad uno fisso, avremo bisogno di spendere di più. Fondamentale risulta essere la scelta della componentistica che garantisca al nostro PC delle performance di buon livello.

Come scegliere i componenti di un PC economico

Partendo in ordine decrescente di prezzo:

  • I processori sono il motore della nostra macchina e quella che più di tutte detta la velocità e la potenza dei nostri videogiochi. Risulta anche essere quindi una delle componenti più costose. Ma bisogna anche scegliere sempre uno con la maggior potenza possibile. Per garantirci delle prestazioni globali della nostra macchina di buon livello;
  • La scheda grafica, determina la resa visiva dei nostri programmi e di tutti gli effetti grafici relativi. È il secondo elemento costoso del nostro setup e in cui dovremo investire più soldi. Anch’essa ha dei requisiti elevati da rispettare per una buona esperienza di gioco. In genere bisognerebbe optare per schede grafiche con non meno di 4 Gb di memoria dedicata.
  • La RAM è un tipo di memoria volatile che consente il trasferimento dei dati processati. Questi rendono anche più fluide le operazioni. Generalmente quelle di media fascia hanno un costo non troppo esoso. Per i videogiochi di ultima generazione non dovrebbe mai essere sotto i 16 Gb. Superiore se i videogames sono richiedono molti requisiti in fatto di grafica e di calcolo;
  • La memoria dovrebbe essere quanto più capiente e veloce. Per darci maggiori possibilità di usufruire del maggior numero dei nostri videogiochi preferiti. Quelle più veloci hanno un prezzo più alto. Ma è un elemento su cui un po’ si può risparmiare rispetto ai precedenti componenti. È poi sempre consigliato poi l’utilizzo di una memoria esterna per trasferimento di dati e alleggerire il peso della nostra macchina. Le memorie interne usate nei computer da gaming sono di due tipi. Le memorie HDD (Hard Disk Drive) offrono una grande quantità di spazio di memorizzazione ma sono più ingombranti. Sono anche tra le più economiche. Le memorie SSD (Solid State Drive) consentono una memorizzazione più rapida, sono più compatte ma offrono una quantità di spazio minore e un costo decisamente più alto;

Esistono poi sul mercato dei videogames dalle richieste di calcolo molto alte. Questi necessitato di performance elevatissime della nostra macchina ed uno spazio di archiviazione alto. Un processore, una RAM e una memoria performanti saranno quindi necessari. Mettendo ovviamente in preventivo che il costo tenderà a lievitare e giocare a questi titoli renderà il nostro computer tutto fuorché economico.

Conclusione

La scelta di un buon computer da gaming economico passa principalmente per il tipo di giochi che vogliamo usare. Se siamo dei giocatori esigenti, necessitiamo anche di un PC più performante. Quindi, per forza di cose, poco economico. Risulta quindi essere un aspetto importante sapere quale è la nostra richiesta di performance in relazione alle nostre disponibilità economiche.

Puntando ad un PC economico dovremo considerare prima il nostro budget e poi le caratteristiche necessarie. Bisognerà trovare un compromesso. Il tipo di videogiochi che giochiamo faranno indubbiamente la differenza. Il consiglio è quello di optare per un assemblaggio del nostro computer da gaming che non forzi troppo le nostre necessità di performance. Rinunciare magari un po’ a qualche standard qualitativo dei videogiochi ma senza per questo perdere il divertimento. Avere solamente delle aspettative un po’ meno pretenziose.

Appassionato scrittore e vorace lettore di ogni genere letterario. Da anni lavoro nell’ambito dell’informazione sul web, trattando svariati temi che spaziano dalla tecnologia, ai videogames, dalla letteratura al cinema, dagli eventi d’attualità alle novità nel campo del benessere e del tempo libero.

Back to top
menu
Migliori Computer Gaming